Gianni Agnelli

Vota questo articolo
(0 Voti)

Citazioni:

“La creatività è il piacere più grande, è il solo vero valore aggiunto della vita, capace di comprendere tutti gli altri” .

 

“Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che parlano di donne e quelli che parlano con le donne, io di donne preferisco non parlare”.

 

“Una cosa fatta bene può essere fatta meglio”.

 

“Un uomo che non piange, non potrà mai fare grandi cose”.

 

“Con i profitti a zero la crisi non si risolve ma s’incancrenisce e può produrre il peggio, noi abbiamo due sole prospettive: uno scontro frontale per abbassare i salari o una serie d’iniziative coraggiose e di rottura per eliminare i fenomeni più intollerabili di spreco e d'inefficienza”.  È inutile dire che questa è la nostra scelta.

 

Giovanni Agnelli

-----------------------

Giovanni Agnelli detto Gianni, (Torino il 12 marzo 1921 - Torino 24 gennaio 2003) conosciuto come "l'Avvocato", per molti anni il vero e proprio emblema del capitalismo italiano. I genitori l’hanno chiamano con il nome del suo mitico nonno, il fondatore della Fiat, quella "Fabbrica Italiana Automobili Torino" che lo stesso Gianni porterà ai suoi massimi fulgori dopo gli anni passati come apprendistato, con il grado di vicepresidente, all'ombra di Vittorio Valletta, altra grande figura imprenditoriale che ha saputo guidare l'azienda torinese con sagacia ed eccellenza dopo la scomparsa del fondatore avvenuta nel 1945.

(Photo credits www.www.giulemanidallajuve.net)

Letto 826 volte
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Chiudi