Acquistare casa senza mutuo: possibile!

 

Ottime notizie per chi desidera acquistare casa ed anche per chi vuole venderla! Oggi è possibile comprare un'abitazione con l'utilizzo di mezzi che non prevedono la necessità di ottenere immediatamente un mutuo.

Il rent to buy

Il «rent to buy» (locuzione di origine inglese la cui traduzione è letteralmente affitto a riscatto) è - in estrema sintesi - un programma preparatorio al futuro acquisto, nel quale viene permesso al potenziale acquirente di entrare immediatamente in possesso dell'immobile scelto, senza l'obbligo di accendere un mutuo.

Da subito l'acquirente inizia ad abitare l'immobile, pagando un affitto e solamente in un secondo momento (fino a 10 anni dopo) lo acquista, scalando dal costo stabilito parte dell'affitto già versato negli anni precedenti.

I vantaggi del rent to buy

I vantaggi legati alla formula rent to buy riguardano entrambe le parti: l'acquirente potrà godere della proprietà immediata dell'immobile senza pagarlo subito, favorendo la possibilità futura di ricevere un mutuo dalla banca (che tra l'altro sarà di importo più basso, avendo già pagato con una percentuale dell'affitto, parte del costo dell'immobile).

Il venditore avrà la possibilità di vendere più facilmente la propria casa grazie a questa formula di acquisto più accessibile, trovando più persone interessate a comprarla senza il vincolo immediato di un mutuo, non sempre facilmente ottenibile nell'attuale scena del mercato immobiliare.

In aggiunta a ciò, il prezzo dell'immobile che verrà acquistato in futuro, viene deciso alla stipula del contratto, con vantaggi sia per il venditore che per il compratore, visto che entrambi potranno beneficiare di questo accordo con la certezza che il prezzo non cambi, indipendentemente dall'andamento e dai cambiamenti che il mercato immobiliare potrà subire in futuro.

Nessuna limitazione di immobili

Il rent to buy prevede molte varianti contrattuali e differenti opzioni ma, in linea di massima, permette di gestire la compravendita di qualsiasi tipologia di immobile: ville, appartamenti, negozi, box, cantine, capannoni, immobili in costruzione ed anche terreni.

 

---
Written by: Riccardo Penati

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Chiudi